Cambio del bendaggio

Mediamente il bendaggio idrogel va tenuto sulla ferita per non più di 24 ore.

 

La frequenza di cambi del bendaggio dipende dalla quantità di essudato secreto. Per prevenire un rapido essiccamento dell'idrogel si può predisporre sulla superficie esterna alla ferita uno strato di garza inumidita con la soluzione fisiologica.

 

Nel caso di eccessiva perdita d'acqua per essiccamento dell'idrogel, occorre coprirlo con una compressa di garza intrisa di soluzione fisiologica e attendere che rigonfi per facilitare la rimozione dalla ferita.

 

La capacità di assorbire gli essudati da parte del bendaggio è di circa 20 ml da 100 cm² di ferita.

Benvenuti!

per domande e scambio di informazioni

contatti@bme-idrogel.com